Programma dell'evento

Pianificazione Aziendale

Day 1

Ore 14.00 – 14.30 Registrazioni

Ore 14.30 – 17.00

Il mestiere dell’imprenditore cosa serve oggi

  • Obiettivo del corso e il RISULTATO DEL GIORNO DOPO …

  • Presentazione dei 7 PILASTRI e principio dell’equilibrio.

  • Guardarsi dentro: Mappe di relazioni e interazioni dentro l’impresa che guarda al domani.

  • UMILTA’ E CAPITALIZZAZIONE DEGLI ERRORI !

  • Dalla PRATICA alla TEORIA dentro lo scrigno delle esperienze la radice di protocolli,

  • METODO PER RAZIONALIZZARE IL MESTIERE DELL’IMPRENDITORE.

  • LE MIE COMPETENZE

  • EQUILIBRIO TRA I PILASTRI … perchè

 

Ore 17.20 – 20.00

I flussi che generano valore - sistemi per tracciare le vicende aziendali

DIFETTOSITA’ E LIMITI UMANI: UMANESIMO D’IMPRESA I PRINCIPI DELLE RELAZIONI

PROCESSI ED INFORMATIZZAZIONE 

BILANCIO AL CENTRO: tecniche e segreti per imparare a leggere un bilancio e comprendere

le dinamiche relative all’interazione delle voci e degli importi.

 

Day 2 

Ore 09.00 – 13.00

1. PILASTRO

IL CONTROLLO DI GESTIONE – “I CONTI DELLA SERVA”

  • Sistemi di controllo per ogni misura e tipologia di attività

  • Come impostare un sistema su misura (analisi figure coinvolte, analisi situazione contingente, analisi dimensione e sviluppi)

  • Procedimento semplificato e percorso di crescita del modello e della complessità

  • Complicazione contro semplificazione chi vince ?

  • Costi fissi e variabili

  • Modello azienda di produzione

  • Modello azienda commerciale

  • Modello azienda di servizi

  • Il carico fiscale aggiuntivo

  • L’utile c’è ma non si vede: relazione con la cassa

 

Ore 14.30 – 17.00

2. PILASTRO

I FLUSSI FINANZIARI IN AZIENDA

  • Le FONTI e gli IMPIEGHI (raccogliere e consumare liquidità)

  • Come si sviluppano i cicli del processo della liquidità

  • Le aree della liquidità

  • Programmazione di fonti e impieghi di danaro

  • Il codice delle regole di base e delle leve nelle mani dei collaboratori

  • Piano della gestione corrente

  • Piano della gestione finanziaria

  • Piano della gestione degli investimenti

 

Ore 17.30 – 20.00

3. PILASTRO

COME CHIEDERE I SOLDI ALLE BANCHE E COME GESTIRE LE ALTRE FONTI DI FINANZIAMENTO

Chi sono gli attori che possono portare liquidità

Banche: saper chiedere i soldi, comunicando bene e parlando la loro lingua

Banche: la richiesta o il rinnovo dei fidi o finanziamenti

Banche che vai prodotti che trovi: orientare l’OFFERTA sulle esigenze della DOMANDA

Clienti: meccanismo vendita della liquidità precoce (una scadenza per ogni business)

Fornitori: pagare lungo e non solo

Fisco: rinviare si può se si guida il futuro

I sistemi innovativi: start up, crowdfounding o investimenti da strumenti alternativi.

 

 

Ore 21.30 UNO SPRIZ TRA CHI ASSISTE L’IMPRESA (tavola rotonda con 5 figure chiave che hanno orientato progetti e grandi imprese)

Day 3

Ore 9.30 – 11.00   

4. PILASTRO

OTTIMIZZARE LE IMPOSTE CON EQUILIBRIO E SOSTENIBILITA’

  • I sistemi per calmierare il carico fiscale;

  • La pericolosità di sistemi aggressivi;

  • Internazionalizzazione fiscale quali i limiti e i rischi effettivi;

  • I sistemi moderni di controllo e di gestione del rischio fiscale;

  • Pianificazione finanziaria delle imposte da pagare

  • Posizioni personali e posizioni societarie;

  • Manuale sintetico di cosa fare in caso di controllo

 

Ore 11.30 – 13.00

5. PILASTRO

PROTEGGERE LEGALMENTE LA PROPRIA IMPRESA

  • Contratti consapevoli e inconsapevoli scritti

  • Contratti consapevoli e inconsapevoli verbali

  • Come coprire il rischio di impresa con le assicurazioni

  • La gestione legale preventiva e la pericolosità delle mail

 

Ore 14.30 – 15.30

6. PILASTRO

IL MERCATO DI RIFERIMENTO E I MIEI CONCORRENTI

  • Sapere in quale mare si nuota;

  • Cambiare acqua e cambiare aria o imparare a nuotare meglio;

  • Modello di gestione coerente con la partita che si sta giocando;

  • Monitoraggio del mercato e interventi di tutela

 

Ore 16. 15 – 18.00

7. PILASTRO

RELAZIONI IL VALORE DELLA PROPRIA AZIENDA

  • Disegno delle relazioni nei 3 cerchi per assorbimento di energia mentale

  • Relazioni UOMO MACCHINA impianti, macchinari, strumentazione in genere

  • ATTRARRE TALENTI

  • Archivio base delle relazioni

  • Attrattività aziendale e personale per favorire le buone relazioni

  • UMANESIMO D’IMPRESA E SVILUPPO DELL’ATTIVITA’

  • PROGRAMMA DI MANUTENZIONE DELLE RELAZIONI

 

 

Ore 18.00 – 19.00

SALUTI E DOMANDE E RISPOSTE